In caso di separazione il genitore è tenuto all’assegno di mantenimento al figlio anche se questi ha deciso di non frequentarlo

separazione-divorzio-convivenza
Il coniuge che da inizio ad una nuova famiglia perde il diritto all’assegno di divorzio
28/03/2019
avvocati-divorzio
Assegno di mantenimento: distinzione tra spese ordinarie e spese straordinarie
09/04/2019

In caso di separazione il genitore è tenuto all’assegno di mantenimento al figlio anche se questi ha deciso di non frequentarlo

1 coppia su 5 in Italia è separata in casa

In caso di separazione il genitore è tenuto all’assegno di mantenimento al figlio anche se questi ha deciso di non frequentarlo

La mancata frequentazione tra il genitore separato e il proprio figlio, causata da una decisione del figlio, non comporta per il genitore il venir meno dell’obbligo di mantenimento economico stabilito in sede di separazione. Pertanto, quest’ultimo sarà tenuto a versare l’assegno di mantenimento al figlio anche se costui ha deciso di non frequentarlo. In altri termini la scelta del figlio di non vedere il padre separato è circostanza del tutto irrilevante che non interferisce sull’assegno di mantenimento (V. Cass. VI, 30/01/2019, n. 2735).

Separati&divorzia